17 novembre 2020

 In Uncategorized

L’ex pilota di caccia Eytan Stibbe diventerà presto il secondo astronauta nella storia d’Israele. Lo ha annunciato lunedì l’Agenzia spaziale del paese in una dichiarazione televisiva speciale dalla residenza del presidente Reuven Rivlin, a Gerusalemme, insieme alla Fondazione Ramon e al Ministero della scienza e della tecnologia. Stibbe dovrebbe decollare alla volta della Stazione Spaziale Internazionale alla fine del 2021 per una missione di poco più di una settimana (finanziata da privati). Trascorrerà 200 ore nello spazio dove eseguirà una serie di esperimenti utilizzando tecnologia e ritrovati scientifici israeliani. L’addestramento inizierà l’anno prossimo negli Stati Uniti, in Germania e in Russia. Il primo astronauta israeliano, Ilan Ramon, che faceva parte della missione sullo Space Shuttle Columbia del 2003, rimase ucciso insieme agli altri sei membri dell’equipaggio quando il Columbia si disintegrò al rientro nell’atmosfera, solo 16 minuti prima del previsto atterraggio. Da Ilan Ramon, dal figlio Assaf Ramon (morto in un incidente durante un volo d’addestramento nel 2009) e dalla moglie Rona Ramon (deceduta per cancro nel 2018) prende il nome la Fondazione Ramon, una ong dedicata ai giovani. Il presidente Rivlin ha reso omaggio a Ilan, Rona e Asaf Ramon dicendo che “la loro assenza oggi è così pesante, così tangibile, che sono quasi qui con noi”. Rivlin li ha definiti “una famiglia che è fonte di vera ispirazione e orgoglio per gli israeliani”. Rivolto a Stibbe, Rivlin ha detto: “Con la tua missione custodisci e porti avanti la loro eredità. Oggi diventi l’inviato di tutti noi, e ti auguriamo un grande successo. Va in pace e torna in pace, e non dimenticare di salutarci da lassù. Ti aspettiamo qui a casa”. Il 62enne Stibbe è un colonnello riservista dell’aviazione militare israeliana che ha trascorso 43 anni come pilota di caccia partecipando a dozzine di missioni operative. È anche uno dei co-fondatori della Fondazione Ramon ed è membro a titolo volontario del suo consiglio d’amministrazione. Nelle prossime settimane, la Fondazione Ramon pubblicherà un bando per scienziati e imprenditori invitandoli a inoltrare proposte di esperimenti da compiere sulla stazione spaziale, che saranno poi valutate da un comitato consultivo scientifico indipendente.

Eytan Stibbe, che diventerà il secondo astronauta d’Israele (clicca per ingrandire)

 

Ilan Ramon, primo astronauta israeliano, morto nel disastro della Columbia del 2003 (clicca per ingrandire)

 

Israele visto dalla Stazione Spaziale Internazionale (clicca per ingrandire)

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 17 novembre 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net