Israele e vaccini: vergognose (e insostenibili) le calunnie della congressista palestinese-americana

 In Uncategorized

La congressista palestinese-americana Rashida Tlaib. Sulla maglietta, la consueta mappa delle rivendicazioni palestinesi: Israele è cancellato dalla carta geografica

In un’intervista martedì scorso al programma di news Democracy Now!, la congressista palestinese-americana Rashida Tlaib ha definito Israele uno “stato razzista” e da “apartheid” perché, a suo dire, negherebbe ai palestinesi l’accesso a cure e vaccini contro il coronavirus.Leggi l’articolo originale

© 2021 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo Israele e vaccini: vergognose (e insostenibili) le calunnie della congressista palestinese-americana proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net