5 agosto 2020

 In Uncategorized

“Condividiamo il dolore del popolo libanese e offriamo sinceramente il nostro aiuto in questo momento così difficile”, ha affermato il presidente d’Israele Reuven Rivlin riferendosi alla devastante esplosione di martedì pomeriggio a Beirut. Attraverso canali diplomatici e della sicurezza, sia il ministro della difesa Benny Gantz che il ministro degli esteri Gabi Ashkenazi hanno offerto aiuti umanitari e supporto medico al popolo libanese. In particolare, Israele si sta adoperando per trasferire in ospedali israeliani parte dei feriti, a cominciare dagli osservatori Unifil stanza in Libano.

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 5 agosto 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net