4 novembre 2020

 In Uncategorized

Il Malawi ha annunciato che trasferirà la sua ambasciata a Gerusalemme entro l’estate del 2021. Lo ha detto martedì il ministro degli esteri del Malawi, Eisenower Mkaka, in visita in Israele. Il Malawi è uno dei pochi stati africani con cui Israele ha intrattenuto relazioni diplomatiche ininterrotte sin dalla fondazione nel 1964. Da molti anni Israele offre cooperazione al Malawi, soprattutto nel campo dell’agricoltura. Paese di 21 milioni di abitanti prevalentemente cristiani, il Malawi sarebbe il primo stato africano ad aprire una missione diplomatica a Gerusalemme. Attualmente solo Stati Uniti e Guatemala hanno aperto ambasciate a Gerusalemme, ma diversi altri paesi hanno annunciato l’intenzione di farlo, tra cui Brasile, Serbia, Kosovo, Croazia, Honduras, Moldova, Romania e Repubblica Ceca.

Il ministro degli esteri israeliano Gabi Ashkenazi (a sinistra) riceve a Gerusalemme il suo omologo del Malawi, Eisenhower Mkaka (clicca per ingrandire)

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 4 novembre 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net