29 dicembre 2020

 In Uncategorized

Il ministro della salute israeliano Yuli Edelstein ha detto lunedì che, nei nove giorni dall’inizio della campagna di vaccinazioni anti-coronavirus, Israele ha vaccinato quasi mezzo milione di persone (di cui circa 100mila nella sola giornata di lunedì), aggiungendo che “non c’è carenza e non ci sarà carenza di vaccini”. Edelstein ha espresso fiducia che Israele possa completare nelle prossime settimane la vaccinazione di tutte le popolazioni a rischio. Israele è attualmente al primo posto a livello mondiale per numero di vaccinazioni effettuate pro capite.

Vaccinazione anti-coronavirus praticata lunedì presso un centro della cassa mutua Clalit, a Gerusalemme (clicca per ingrandire)

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 29 dicembre 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net