24 novembre 2020

 In Uncategorized

Il ministro degli esteri saudita Faisal bin Farhan ha smentito, lunedì pomeriggio, la notizia dell’incontro domenica in Arabia Saudita tra il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il principe ereditario saudita Mohammad bin Salman. “Non si è verificato nessun incontro del genere – ha twittato il ministro saudita – Gli unici funzionari presenti erano americani e sauditi”. L’incontro era stato invece confermato da funzionari israeliani e sauditi, in forma anonima, sia ai mass-media ebraici che al Wall Street Journal. Anche il ministro dell’istruzione israeliano Yoav Gallant aveva confermato che l’incontro ha avuto luogo. In un briefing coi giornalisti israeliani a Gerusalemme, il sottosegretario di stato Usa per gli affari politico-militari R. Clarke Cooper si è rifiutato di commentare la notizia, ma essendo appena stato in Arabia Saudita prima di arrivare in Israele, ha detto che il Riad sta costantemente valutando se normalizzare le relazioni con Israele. Anche Netanyahu, durante un’apparizione lunedì alla Knesset, ha evitato di commentare la notizia della sua visita in Arabia Saudita. Il portavoce di Hamas, Sami Abu Zuhri, ha invece condannato l’incontro, definendolo “un insulto”.

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 24 novembre 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net