15 gennaio 2021

 In Uncategorized

E’ atterrato nelle prime ore di giovedì mattina, all’aeroporto Ben-Gurion, il quinto volo dell’operazione Tzur Israel che mira a portare in Israele entro la fine del mese circa 20.000 ebrei etiopi per riunirli alle loro famiglie. A bordo 162 immigrati dall’Etiopia, tra cui 35 bambini e 13 neonati, che entreranno in quarantena anti-coronavirus per due settimane per poi ricongiungersi ai familiari che già vivono in Israele.

(clicca per ingrandire)

Leggi l’articolo originale

© 2021 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 15 gennaio 2021 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net