15 dicembre 2020

 In Uncategorized

Hamas ha ribadito il proprio impegno a continuare la lotta contro Israele “fino alla liberazione della Palestina dal mare [Mediterraneo] al fiume [Giordano]”. In una dichiarazione diffusa lunedì in occasione del 33esimo anniversario della sua fondazione, il gruppo terroristico palestinese che controlla la striscia di Gaza ha inoltre affermato che “continuerà a brandire la bandiera della resistenza” contro Israele “finché non avremo raggiunto gli obiettivi del nostro popolo, il diritto al ritorno [dei profughi e loro discendenti all’interno di Israele] e la redenzione della nostra terra e dei luoghi santi”. Hamas ha anche promesso di battersi contro gli accordi di normalizzazione tra paesi arabi e Israele definendoli un “peccato nazionale che serve solo all’impresa sionista nella regione”.

Leggi l’articolo originale

© 2020 Israele.net. Tutti i diritti riservati.

L’articolo 15 dicembre 2020 proviene da Israele.net.

Fonte: Israele.net